BackHome/News/MUSEO DEL GIOIELLO DI VICENZA, PARTNERSHIP E BIGLIETTO SPECIALE IN OCCASIONE DELLA MOSTRA SU VAN GOGH IN BASILICA PALLADIANA
04/10/2017

MUSEO DEL GIOIELLO DI VICENZA, PARTNERSHIP E BIGLIETTO SPECIALE IN OCCASIONE DELLA MOSTRA SU VAN GOGH IN BASILICA PALLADIANA

Per l’occasione sarà possibile visitare il Museo con un biglietto speciale collegato alla mostra sul grande pittore olandese, che comprende anche la visita agli altri Musei Civici di Vicenza - Palazzo Chiericati, Chiesa di Santa Corona e Teatro Olimpico - al costo complessivo di 12 euro. A conferma dell’attenzione verso importanti iniziative culturali sul territorio, Italian Exhibition Group, che gestisce il progetto del Museo del Gioiello in partnership al Comune di Vicenza, ha contribuito all’allestimento della mostra Van Gogh. Tra il grano e il cielo.

Il Museo del Gioiello di Vicenza è il primo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello. Ha aperto al pubblico il 24 dicembre 2014 ed è collocato all’interno della Basilica Palladianaedificio storico del XVI secolo, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1994 – su uno spazio museale permanente di 410 metri quadrati. È un progetto di Italian Exhibition Group Spa (IEG), società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, realizzato in partnership con il Comune di Vicenza. Il Museo promuove l’universo culturale del gioiello, settore in cui Vicenza vanta uno dei più importanti distretti produttivi orafi ed ospita la Manifestazione VICENZAORO, organizzata da IEG e una delle più prestigiose al mondo. Il percorso museale offre un’originale esperienza estetica e conoscitiva su un oggetto antichissimo e profondamente radicato nella cultura umana, quale appunto il gioiello. È diretto da Alba Cappellieri, Professore di Design del Gioiello al Politecnico di Milano e principale studiosa del gioiello in Italia, e si articola in un percorso allestitivo progettato dalla designer Patricia Urquiola. Il piano superiore, cuore del Museo, ospita la mostra biennale in nove sale tematiche che, curate da esperti internazionali, espongono oltre 400 pezzi e accompagnano i visitatori in un percorso inedito, nel tempo e nelle culture. Le 9 sale riflettono le principali accezioni del gioiello: Simbolo, Magia, Funzione, Bellezza, Arte, Moda, Design, Icone e Futuro. L’esposizione principale ha la durata di due anni, trascorsi i quali cambiano i curatori e la relativa selezione. Al piano terreno è adibita una sala per accogliere le esposizioni temporanee, che arricchiscono il percorso con approfondimenti tematici sul rapporto tra gioiello e mondi ad esso eterogenei.

LE MOSTRE TEMPORANEE   Fino al 22 ottobre 2017 è esposta la mostra “Gioiello e Funzione”, che presenta i progetti dei 22 finalisti di Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2017, concorso dedicato ai giovani designer internazionali, promosso da IEG in collaborazione con la Scuola di Design del Politecnico di Milano.

Orari: dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00, il sabato e la domenica dalle 11.00 alle 19.00.  
Museo del Gioiello