BackHome/News/ACCORDO TRA ITALIAN EXHIBITION GROUP E CONFINDUSTRIA FEDERORAFI PER LO SVILUPPO INTERNAZIONALE DEL COMPARTO ORAFO-GIOIELLIERO ITALIANO
06/05/2017

ACCORDO TRA ITALIAN EXHIBITION GROUP E CONFINDUSTRIA FEDERORAFI PER LO SVILUPPO INTERNAZIONALE DEL COMPARTO ORAFO-GIOIELLIERO ITALIANO

L’intesa punta a rafforzare la stretta interconnessione tra tessuto industriale orafo italiano, sistema fieristico quale motore d’internazionalizzazione e ruolo delle istituzioni. La collaborazione tra IEG e Federorafi prevede infatti la definizione di un’univoca strategia per la promozione della gioielleria italiana sui mercati internazionali, attraverso il coinvolgimento delle imprese, la leva delle fiere e nel quadro delle politiche per il consolidamento del Made in Italy all’estero predisposte del Ministero dello Sviluppo Economico.  

Nell’ambito dell’accordo Italian Exhibition Group rappresenta il provider fieristico di riferimento per le aziende del settore orafo-gioielliero e per la loro valorizzazione in chiave internazionale, gestendo l’organizzazione di 5 eventi - le due edizioni italiane di VICENZAORO, l’appuntamento negli Emirati Arabi Uniti di VICENZAORO Dubai e le due manifestazioni aretine OROAREZZO e Gold Italy - ai quali si aggiunge la partecipazione del brand VICENZAORO ai più importanti Trade Show internazionali del settore. Federorafi, invece, svolge un ruolo fondamentale sia come rappresentante dell’industria del comparto sia in veste di principale referente delle istituzioni nazionali preposte alla promozione del commercio con l’estero.
 
Lorenzo Cagnoni
, Presidente di IEG, ha dichiarato: “L’accordo siglato oggi conferma la capacità della nostra società di fungere da fulcro promotore di politiche di sistema per la valorizzazione di comparti strategici per il Made in Italy. Dopo l’intesa con Arezzo Fiere e Congressi, che ha portato alla nascita di un’unica organizzazione delle fiere orafe italiane gestita da IEG, la collaborazione con Federorafi rappresenta un dialogo strategico tra sistema fieristico e sistema dell’industria, che crediamo potrà supportare la politica industriale per la valorizzazione internazionale della gioielleria italiana”.
 

Ivana Ciabatti, Presidente di Confindustria Federorafi, ha sottolineato: "L'intesa con Italian Exhibition Group suggella il processo di razionalizzazione del comparto orafo italiano avviato negli ultimi due anni con la definizione di un calendario condiviso delle manifestazioni settoriali e, meglio ancora, con la nascita di un unico provider fieristico. Con quest’ultimo accordo finalmente anche il settore orafo si presenta con una univocità di intenti nell'approcciare i mercati mondiali sempre più complessi e competitivi. Non è più sufficiente esportare, occorre internazionalizzarsi! L'obiettivo comune è quello di rafforzare quindi la capacità delle imprese e dei prodotti, orafi argentieri e gioiellieri made in Italy di presentarsi sui “mercati mondo” con poche fiere, ma che siano leader, e con strumenti specifici come quelli già attivati con successo da Federorafi con il Ministero e l'Agenzia ICE su diversi fronti come quello della formazione con il Jewellery Export Lab o degli accordi promozionali con la GDO internazionale, a partire da quella degli Stati Uniti."
OROAREZZO