BackHome/News/HIT SHOW CRESCE E RAFFORZA IL PROFILO INTERNAZIONALE
13/02/2017

HIT SHOW CRESCE E RAFFORZA IL PROFILO INTERNAZIONALE

 L’edizione 2017 ha in particolare potenziato il profilo internazionale dell’Evento, consolidando HIT SHOW quale punto di riferimento per appassionati e piattaforma di business per top brand e operatori delle filiere rappresentate.   Un ruolo rafforzato da Italian Exhibition Group Spa (IEG), player fieristico leader in Italia e tra i maggiori in Europa - frutto dell’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza - da quest’anno organizzatore di HIT SHOW, insieme ad ANPAM (Associazione Nazionale Produttori Armi e Munizioni Sportive e Civili) e in collaborazione con ASSOARMIERI e CONARMI. Ha contribuito alla crescita di HIT SHOW anche la presenza di altre importanti associazioni del settore,  che hanno consentito di creare un network di competenze, di imprese e istituzionale di alto livello.  

Oltre alla crescita dei visitatori, per questa edizione il Salone ha segnato un aumento del 17% del numero di brand, arrivati a 413, e del 20% di superficie espositiva, ampliata sino a 37.500 metri quadri. Le 4 community– Hunting, Individual Protection, Target Sport e Dog Show – hanno ospitato i top brand internazionali, i distributori e le eccellenze italiane del comparto armi e munizioni per uso sportivo e civile, le aziende del settore caccia, i produttori di strumenti e accessori per la difesa personale, abbigliamento tecnico, ottiche, prodotti per il tiro sportivo, per il mondo dell’outdoor e per la cinofilia.
 

HIT SHOW 2017
ha potenziato il profilo B2B e B2D del format, valorizzando il comparto armiero per uso civile, sportivo e venatorio, una delle eccellenze del Made in Italy e tra i più strategici in chiave d’internazionalizzazione, che conta, compresi i vari indotti, un fatturato di circa 8 miliardi di euro, punte di export del 90% e circa 95.000 occupati.
  Per favorire le occasioni di business match tra aziende e operatori, Italian Exhibition Group ha messo a punto un’intensa attività di incoming di buyer giunti da Austria, Gran Bretagna, Francia,  Finlandia, Spagna, Cipro, Macedonia, Serbia,  Tunisia, USA, Russia, Polonia, Malta e Bulgaria. Il bacino di operatori professionali è stato allargato anche grazie alla presenza di una selezione profilata di dealer provenienti, tra gli altri, da Stati Uniti, Regione Alpe-Adria e mercati di lingua russa.

Successo anche per HIT DOG SHOW, Salone dedicato al mondo cinofilo organizzato nell’ambito di HIT SHOW, con più di 1700 i cani a sfilare tra sabato e domenica in Fiera a Vicenza. Il primo premio dell’Esposizione Nazionale dei Raduni di Razza Vicenza CAC è andato a un bassotto tedesco nano a pelo ruvido proveniente dall’allevamento Casa Mainardi di Virgilio (Mantova).   

HIT SHOW